Monticiana :)

Ciao a tutti!! Come state? Volevo ringraziarvi per l’affetto con cui mi avete accompagnato nel passaggio al nuovo blog! 

In estate, sapete, scrivo di meno, ma sono in attivo 2 interviste nuove per il progetto Italiani in Italia e alcune recensioni. 

Passerò gran parte della stavione estiva qui a Roma. Da Siciliana non avrei mai pensato di poter sostenere una cosa del genere, eppure quando ci si ritrova di fronte alle circostanze particolari della vita, ci si riscopre più elastici ed eclettici di quanto non si credesse. 

Va bene, spero di continuare a  trovare tracce del vostro passaggio sul nuovo blog, sui cui tra l’altro ho potuto caricare tutti i vostri  vecchi commenti ai post passati… 

Tra le novità una pagina facebook “monticiana” appunto

E il profilo instagram sempre attivo! 

Vi auguro di godere a pieno di questa stagione, comunque vi troviate a trascorrerla e vi aspetto su Monticiana la vita è un’estate

La vita è un’estate!

Nicoletta

Annunci

Monticiana.it

Vi comunico con gioia, e vi ringrazio per questo, che Monticiana blog ha cambiato casa! Si è sistemato in un alloggio moderno, comodo e pieno di optional, social, aria condizionata e quant’altro, senza perdere il suo spirito profondamente retró, e senza rinunciare a nessuno dei post che conoscete già bene e che potrete ritrovare tranquillamente al nuovo link. 

Se avrete piacere di continuare a seguirmi, con le interviste, i fiori, la musica, instagram, facebook e pinterest e gli aneddoti da mamma di maschietti, vi aspetto su 

Monticiana – la vita è un’estate 

Seguitemi, ritrovarvi sarà una festa! 

Nico

…blog in progress…

…blog in progress…

Ciao a tutti, cari ed affezionati lettori di questo blog.

Grazie al vostro incoraggiamento e a qualche bella soddisfazione che quest’anno lo scriver mi ha regalato, ho deciso di acquistare il dominio e regalarmi una piccola evoluzione informatica!

Ho diverse cose da raccontare: la giornata organizzata da fattore mamma in Parlamento, una nuova intervista Italiani in Italia già pronta, fiori, estate, musica…

Ho persino riattivato la pagina facebook come in molti mi avete chiesto di fare.

Stringo i denti e conservo tutto per il nuovo blog, che sarà pronto a breve grazie all’aiuto del mio informatico di fiducia, con un logo tutto mio, e una nuova home, semplice, ma un po’ più efficiente…

Spero mi seguirete tutti in questo passaggio… vi aggiorno presto!

Grazie!!!

Nico

img_1471

I fiori di Nico: profumi e fragole

I fiori di Nico: profumi e fragole

La domenica pomeriggio si finisce sempre col fare un po’ di giardinaggio con i bambini! Sono riuscita ad appassionare anche il Piccolo Esploratore, entusiasta per le due piantine di fragole che abbiamo invasato nell’angolo buio della terrazza. Sì, l’angolo brullo, la fossa delle marianne! In ogni terrazza c’è una fossa delle marianne: l’angolo dove non arriva mai il sole, o solo per qualche minuto al giorno, a seconda della stagione. Ho pensato che le fragole, naturalmente, crescono nel sotto bosco. Un ambiente umido e poco illuminato. Chissà che non riescano ad attecchire anche nella nostra terrazza..! Lo scopriremo.. Continua a leggere

Thanks Totti 

Thanks Totti 

Da una decina d’anni a questa parte il calcio è entrato nella mia vita condizionandone nel bene e nel male tutti i fine settimana! Non sapevo cosa fosse, continuo ad essere impreparata sul fuori gioco, ma che Lui sia stato un grande personaggio ed un grande sportivo, mi è chiaro! Continua a leggere

L’acquario

Talvolta ripenso con tenerezza a quella ragazzina sprovveduta e romantica che pensava di portare giustizia con una buona preparazione, qualche sorriso e maniere eleganti. Parlo di me, ma il Foro di Roma non funziona esattamente così. Ad un’udienza, la compagnia telefonica controparte si presentò con un avvocato dall’ego smisurato e 10 erinni praticanti in coda per sostenerlo. L’Avvocato. E L’Ego. Continua a leggere

Baby Web Reputation

Baby Web Reputation

D’istinto, sono sempre stata protettiva nei confronti dei miei figli. Anche per quanto riguarda la divulgazione della loro immagine. Pur avendo raccontato aneddoti del mio primo, il Piccolo Esploratore, qui sul blog, di tanto in tanto, ho sempre oculatamente centellinato la pubblicazione di sue immagini sui social. E’ anche vero che, avendolo cresciuto all’estero dai 5 mesi ai suoi 2 anni, di foto gliene abbiamo fatte. Col cellulare, con la reflex… le inviavamo a nonni, zii e qualche amico per condividere i momenti più piacevoli della sua crescita. Quando siamo tornati in Italia questa esigenza, o nostro vezzo, era venuto meno, lui era cresciuto, aveva scoperto il super potere della corsa e, anche volendo, per diverso tempo non sono più riuscita a trovare il tempo di immortalarlo. E poi le giornate hanno cominciato a scorrere veloci, son cambiate le dinamiche quotidiane, lui ha cominciato a dialogare e quindi a richiedere un tipo di presenza diversa, più strutturata… e di fotografie quasi non gliene abbiamo fatte più.

Poi è successo che a tre anni compiuti e con una certa cognizione di causa, poco tempo fa, il mio Piccolo Esploratore mi ha detto placidamente:

“sai, mamma, non mi piacciono le foto”.  Continua a leggere