sorpresa!

Il mio ciambellone, che poi non è mio, ma questa è un’altra storia…

Dicevo: il mio ciambellone è un classico. Semplice o in qualche sua variante, lo conoscete tutti: alto alto, soffice, profumato… mmmmh!!

Bene! Cirumnavigando settori e settori di vari supermercati, aiutata da qualche disegnino e dai miei progressi nella lettura del cirillico, sono riuscita a trovare la farina doppio zero, l’olio di semi, lo zucchero e la vaniglina. Per le uova non si sono presentati problemi, almeno in apparenza. Qualche difficoltà si è presentata solo quando ho cominciato a cercare il lievito.

Qui in Bulgaria la cultura dolciaria è di importazione americana, con prepotenti influenze dal sud del mediterraneo. Parliamo di burro, uova, olii, formaggi e mieli in paste croccanti, glasse, noci, burro, burro, formaggio.. (Almeno questo è quanto vedo nei banconi dei vari locali)
Ottimi, non si discute! Ma se sei goloso, ogni piccola voglia diventa un attentato alla salute, se proprio non vogliamo parlare di linea!

Quindi dicevamo del lievito.. identificato il settore dolci ho iniziato a spulciare tra tutte le tipiche bustine rettangolari che chi frequenta il reparto conosce bene… mi sono resa conto che l’agente lievitante più utilizzato da queste parti è la soda (bicarbonato) che non è alternativa al lievito, si usa per altri tipi di lievitazione..

Io però avevo voglia di ciambellone ed ho provato con la soda!

il risultato è stato discreto: pensavo molto peggio! Il ciambellone non è cresciuto di un millimetro; è rimasto molto compatto, ben cotto, tutto sommato godibile. Devo ammettere che è stata una sorpresa! Non si diceva che dagli errori nascono le migliori ricette?

Proprio io?! Nico?! invitata alla corte di Re Sole per presentare il mio rinomatissimo errore culinario di cui ormai si parla in oriente ed occidente… etc etc.. Ma quale onore!!

Nel frattempo, alla prima occasione, ho chiesto di portare dall’Italia una scorta consistente di Lievito degli angeli: se si chiama così, un motivo ci sarà… no?!

добър апетит (buon appetito)

Ah volete la ricetta?! dai ve l’ho detto tante volte: tutto 3!

ciaooooo ;P

20140401-113329.jpg

 

Annunci

3 thoughts on “sorpresa!

  1. Pingback: Cooking challeng: Pasticci di verdure – Monticiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...