DIY: colorando salveremo il mondo?

Monticiana. Per amore e per ridere

Il progetto è ambizioso, me ne rendo conto!
Giochini a parte, l’idea di combinare divertimento, educazione, stimolo artistico, esercizio di concentrazione, studio dei colori e delle loro combinazioni ed un po’ di ecologia mi fa impazzire e sono quasi sicura che questo lavoretto faidate piacerà anche voi. E’ adatto ai bambini, ma non escluderei che, personalizzato nel modo giusto ed elaborato, non possa essere una buona idea anche per la casa o la stanza o il garage di qualche adulto qui in ascolto!

Dunque è semplicissimo, basta seguire questi semplici passaggi:

  1. recuperate dalla vostra cameretta (o acquistare ex novo) pennelli, acquarelli, tempere o colori a cera: costano poco, infondo, e durano una vita!
  2. conservate, nel tempo, un paio di barattolini di vetro. Quelli che contengono sottaceti o alici sottolio o omogenizzati hanno la dimensione più adatta a contenere l’acqua che servirà a lavare i pennelli ogni volta che cambierete colore.
  3. fate il sacrificio di mangiare pizza delivery o take away una volta ogni tanto;
  4. verificate che il coperchio della custodia di cartone che conteneva la vostra pizza non si sia macchiato lungo il percorso;
  5. se non unto del tutto o solo un pochino, salvatelo! Separatelo dal resto del contenitore, tagliando lungo la piega che lo congiunge al fianco stretto;
  6. dipingete e decorate come meglio credete!
  7. appendete i vostri capolavori sfruttando l’asola che fungeva da chiusura per il contenitore della vostra ottima pizza, volendo, rinforzandola con un nastro, dello scotch o un qualche sfizioso washi-tape!

et voilà! il gioco è fatto e il divertimento è garantito, senza l’intoppo di aver dimenticato di comprare una tela e con la soddisfazione di aver restituito dignità a del cartone che probabilmente non avremmo cestinato secondo le norme perchè mai perfettamente intonso. Senza escludere il fatto di non poco conto che d’ora in avanti, al condimento delle vostre pizze si aggiungerà il gusto di una nuova aspettativa! Almeno fino alla prossima trovata!

Fatemi sapere… Fatemi vedere!!

Ciaoo!! La vita è un’estate!

ndr: mi raccomando, per i vostri bambini scegliete sempre colori non tossici. ce ne sono di ogni marca e modello. Qualsiasi fascia di età loro ricoprano, non resisteranno alla tentazione, almeno una volta, di assaggiare pennelli, leccare acquarelli o masticare colori a cera, nonostante siate seduti molto vicino a loro, credetemi!

Annunci

6 thoughts on “DIY: colorando salveremo il mondo?

  1. non ho bambini ma nipoti (e lontani).
    mi piacerebbe dipingere insieme, ma spesso il tempo per stare insieme è poco!

    Mi piace

  2. Se un giorno avrò una ragazza, una compagna e riuscirò ad avere la fortuna di diventare padre senza dubbio mi cimenterò in queste cose anche se penso di essere davvero un incapace nato :)

    Liked by 1 persona

  3. Un’insegnante delle superiori di mia figlia (che oltre ad insegnare è una discreta pittrice) con del cartone simile a quelli della pizza ha fatto dei collage da regalare alle allieve a fine scuola. Nel centro ha messo una foto di ogni ragazza e poi intorno ha creato un collage con foto e disegni ritagliati dai giornali. Mia figlia l’ha appeso in camera… non si sa mai… magari la prof fra qualche anno diventa famosissima….

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...