I fiori di Nico * Fresie e Ginestra*

Forse per solidarietá al fioraio di quartiere, forse per compensare il vuoto creato dalle disattese aspettative rispetto ad un Festival di Sanremo afono quanto Pippo Baudo con la bronchite, ieri mi sono arrogata il diritto di anticipare la primavera acquistando i primi fiori della stagione.


Mi sono divertita a creare una composizione in contrasto per forma e colore, fresca e leggera. Considerate che entrambe questi tipi di fiori sono mediamente duraturi in acqua. Se vorrete cimentarvi anche voi nella realizzazione di questa composizione, vi incoraggerá sapere che potrete godere del risultato per una decina di giorni almeno, assicurandovi, per pochi soldini, qualche sorriso ogni sera, rientrando a casa.


Le fresie sono una pianta originaria dell’Africa meridionale, dai rami esili, tesi verso l’alto a sostegno di fiori campanulati, bianchi con il centro giallo, molto profumati. Simboleggiano l’amicizia duratura e la gentilezza.

img_0274

La ginestra, rosa intenso, é una pianta molto resistente, quasi selvatica, cresce in terreni aridi, decorando spontaneamente molte coste del Sud Italia. Comunemente viene associata  all’amore per la casa, ma la sua storia é strettamente legata ad alcuni momenti salienti della vita di Cristo, che, per citarne uno, le diede al Diavolo per ottenere in cambio gli ulivi, da esso disprezzati.


Vi saluto, in tempo per vedere l última puntata del festival, con dei versi che Giacomo Leopardi in persona dedicó alla ginestra nel 1836, e rimango a disposizione per qualsiasi informazione vorrete in piú su questi fiori e la composizione che potete vedere in foto e che spero vi abbia strappato un sorriso.

*******

E tu,
lenta ginestra,
che di selve adorate,
queste campagne dispogliate adorni,
anche tu presto alla crudel possanza,
soccomberai del sotterraneo foco.

***

Annunci

9 thoughts on “I fiori di Nico * Fresie e Ginestra*

  1. Bellissimi fiori! Purtroppo non ho il pollice verde (o almeno non credo, non ho mai provato, ma per certe cose mi reputo abbastanza incapace)… buon pomeriggio, Nicoletta! :)

    Mi piace

  2. Pingback: I fiori di Nico: Bocche di Leone – Monticiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...