L’acquario

Talvolta ripenso con tenerezza a quella ragazzina sprovveduta e romantica che pensava di portare giustizia con una buona preparazione, qualche sorriso e maniere eleganti. Parlo di me, ma il Foro di Roma non funziona esattamente così. Ad un’udienza, la compagnia telefonica controparte si presentò con un avvocato dall’ego smisurato e 10 erinni praticanti in coda per sostenerlo. L’Avvocato. E L’Ego. Continua a leggere

Si era detto Allegria

Ognuno ha i suoi punti deboli, io ne ho tanti. Ognuno è fatto com’è fatto. Bisogna accettarlo. Sono sempre stata un’allegra bambina, nonostante fossi allergica a tutto. Tutto.
Frutta, polveri, pollini, metalli, odori, tessuti colorati.
I raggi diretti del sole.
Crescendo, l’ allergia svaniva in favore dell’allegria.
O almeno così credevo… Continua a leggere

La vita è un’estate

A quanti di voi mi chiedono e si domandano cosa voglia dire, infondo, “la vita è un’estate” rispondo volentieri condividendo il mio personalissimo pensiero secondo cui la stagione estiva rappresenta la sintesi perfetta di una vita.
Una grande esplosione dei sensi e grosse sudate; succosissima frutta e terreni crepati per la siccità; trionfo di colori e paglia secca, lunghe corse gioiose e poi tanta sete; divertimento sfrenato e compiti per le vacanze, cose belle e cose brutte. È la vita. E’ così. In questo modo mi ricordo che ci sono cose che vanno prese meno sul serio, mentre altre, importanti o difficili da accettare, si può trovare il modo di trattarle con un velo di leggerezza o perlomeno, il pensiero dell’estate mi aiuta a non tralasciare le cose o le persone belle che rimangono attorno e continuano ad esserci, nonostante un fatto brutto abbia suonato al campanello.
Spero che la spiegazione sia stata esaustiva e non vi abbia deluso e che condividiate questa mia convinzione. Pensateci… scrivetevelo da qualche parte… mettetevelo nel portafogli…

Coraggio,
la vita è un’estate. :)