Monticiana :)

Ciao a tutti!! Come state? Volevo ringraziarvi per l’affetto con cui mi avete accompagnato nel passaggio al nuovo blog! 

In estate, sapete, scrivo di meno, ma sono in attivo 2 interviste nuove per il progetto Italiani in Italia e alcune recensioni. 

Passerò gran parte della stavione estiva qui a Roma. Da Siciliana non avrei mai pensato di poter sostenere una cosa del genere, eppure quando ci si ritrova di fronte alle circostanze particolari della vita, ci si riscopre più elastici ed eclettici di quanto non si credesse. 

Va bene, spero di continuare a  trovare tracce del vostro passaggio sul nuovo blog, sui cui tra l’altro ho potuto caricare tutti i vostri  vecchi commenti ai post passati… 

Tra le novità una pagina facebook “monticiana” appunto

E il profilo instagram sempre attivo! 

Vi auguro di godere a pieno di questa stagione, comunque vi troviate a trascorrerla e vi aspetto su Monticiana la vita è un’estate

La vita è un’estate!

Nicoletta

Annunci

L’acquario

Talvolta ripenso con tenerezza a quella ragazzina sprovveduta e romantica che pensava di portare giustizia con una buona preparazione, qualche sorriso e maniere eleganti. Parlo di me, ma il Foro di Roma non funziona esattamente così. Ad un’udienza, la compagnia telefonica controparte si presentò con un avvocato dall’ego smisurato e 10 erinni praticanti in coda per sostenerlo. L’Avvocato. E L’Ego. Continua a leggere

Si era detto Allegria

Ognuno ha i suoi punti deboli, io ne ho tanti. Ognuno è fatto com’è fatto. Bisogna accettarlo. Sono sempre stata un’allegra bambina, nonostante fossi allergica a tutto. Tutto.
Frutta, polveri, pollini, metalli, odori, tessuti colorati.
I raggi diretti del sole.
Crescendo, l’ allergia svaniva in favore dell’allegria.
O almeno così credevo… Continua a leggere

La vita è un’estate

A quanti di voi mi chiedono e si domandano cosa voglia dire, infondo, “la vita è un’estate” rispondo volentieri condividendo il mio personalissimo pensiero secondo cui la stagione estiva rappresenta la sintesi perfetta di una vita.
Una grande esplosione dei sensi e grosse sudate; succosissima frutta e terreni crepati per la siccità; trionfo di colori e paglia secca, lunghe corse gioiose e poi tanta sete; divertimento sfrenato e compiti per le vacanze, cose belle e cose brutte. È la vita. E’ così. In questo modo mi ricordo che ci sono cose che vanno prese meno sul serio, mentre altre, importanti o difficili da accettare, si può trovare il modo di trattarle con un velo di leggerezza o perlomeno, il pensiero dell’estate mi aiuta a non tralasciare le cose o le persone belle che rimangono attorno e continuano ad esserci, nonostante un fatto brutto abbia suonato al campanello.
Spero che la spiegazione sia stata esaustiva e non vi abbia deluso e che condividiate questa mia convinzione. Pensateci… scrivetevelo da qualche parte… mettetevelo nel portafogli…

Coraggio,
la vita è un’estate. :)