Radio Monticiana: di estate di adrenalina e di frange dorate… Jovanotti of course!

Radio Monticiana: di estate di adrenalina e di frange dorate… Jovanotti of course!

Buongiorno a tutti!!

Senza girarci troppo intorno, eccomi qui con la mia rubrichetta di intrattenimento, chiedendomi e domandandovi se, alla luce dell’ultimo ennesimo spiazzante festoso e trascinante successo ottenuto a San Siro ieri sera, Lorenzo Jovanotti Cherubini sia davvero quel supereroe cui ama dar vita sul palcoscenico; quel Guerriero della Luce vestito di materiali tecnici e colori futuristici; quel ragazzo dotato di saggezza elementare, bei sorrisi, articolazioni di gomma; lo sprigionatore contagioso di adrenalina. Continua a leggere

Radio Monticiana: Fabi Silvestri Gazzè

Radio Monticiana: Fabi Silvestri Gazzè

Ciao a tutti! Voi che seguite i miei trascorsi da un indefinito prima o dall’apartura di questo blog o da ieri e anche a voi che siete incappati solo oggi per caso in questo post, googleando… Buongiorno! come va? Da qualche giorno a questa parte ho iniziato ad ascoltare “Il padrone della festa“: il disco che Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè hanno lanciato lo scorso anno. Il fatto di non avere una radio da ascoltare, qui a Burgas, mi ha obbligata a scegliere da me la musica che avevo voglia di sentire di giorno in giorno e finora non avevo voluto dedicare del tempo a quest’album…

Continua a leggere

Radio Monticiana: Inchiostro Simpatico

Radio Monticiana: Inchiostro Simpatico

Il brano che vi propongo oggi, e che rendo perlina da inserire nella mia collezione, è arrivato in finale al Festival di Musicultura 2013: una delle rassegne musicali più rappresentative degli ultimi tempi. Non ponendo limiti di genere per la partecipazione al concorso, i criteri di selezione di questa rassegna musicale rimangono legati alla qualità ed all’originalità dei brani proposti, prestando particolare attenzione ai testi. Così, di anno in anno, Musicultura risponde all’obbiettivo di individuare nuove tendenze musicali e valorizzarne gli interpreti.  Continua a leggere

Monticiana on-air per radio Capital

Monticiana on-air per radio Capital

Ciao cari,

potrete ascoltare Monticiana su radio Capital, sabato 22 novembre dalle ore 12.00, nel corso della trasmissione Capital in the walkman, per una chiacchierata con Doris Zaccone sul tema Mar Nero!

Buon ascolto,

per amore e per sor-ridere!

Continua a leggere

Radio Monticiana: L’immenso in due note

Radio Monticiana: L’immenso in due note

Un insolito silenzio persisteva in casa questa mattina. Quel silenzio così profondo che i tuoi timpani, per suggerirti che non stai sognando, arrivano a cogliere il ronzio del frigorifero. Il tutto, a far da spalla alla fitta nebbia che ormai da giorni risiede tra le nostre finestre e gli affacci del palazzo di fronte. Credo che a questo punto le avranno assegnato un numero civico. Mentre realizzavo questo, preparavo il mio caffelatte ed accendevo il pc. Ansa, Corriere, mail, le notifiche sul blog… Cercavo per un’amica il link per acquistare un seggiolone di stoffa portatile. Lo ha ricevuto in regalo il mio Piccolo Esploratore. Per noi che viaggiamo tanto si è rivelato essere un accessorio fondamentale. Chissà da quale pagina aperta e poi scavalcata, parte un audiovideo. Una sola nota, forse due, per riconoscere questa canzone.  Continua a leggere

Radio Monticiana: una perlina vintage

Radio Monticiana: una perlina vintage

Grazie al servizio ANSA, possiamo riascoltare la prima trasmissione radiofonica andata in onda in Italia.
Se ve la siete persa, live, per ragioni di età, o in differita perchè non seguite il sito ANSA, eccola qui per tutti noi appassionati di musica, per noi amatori radiofonici, per noi col vezzo del vintage, per noi, amanti delle antiche delicate buone maniere.
Spostate la freccina sulla scritta blu in sovraimpressione qualche riga più giù e spingete il bottoncino su cui poggiate il dito indice: partirà l’audio. Continua a leggere

Radio Monticiana – Italianski, Pavarotti, Pizza

Radio Monticiana – Italianski, Pavarotti, Pizza

Ciao a tutti!

Allora, il Piccolo Esploratore è un gran rimorchione di non-nonnetti. Al parco, o in giro per la città, ogni giorno, più volte al giorno, accade qualcosa del genere:

Signora Bulgara: (guardando Lui) “Dasgk kirsht fujrtisky sdrevej ghrltiskj maika baba fruscinka glngtrisoska…)
Il Piccole Esploratore: (guardando lei sorrridente e ammiccante) “aaaah bababababa (che secondo me ha capito che baba in bulgaro vuol dire nonna)  eeeh oooooh  dididididi”
Io: (da dietro il passeggino,sorridendo e accennando un gesto con la mano per farmi notare) “Sdravei, Italianski…”
Signora Bulgara: (guardando me di sfuggita e tornando a Lui) “sdravei !! oooooh bebe Italianskiiii, sgriski toski gurkolti guskhfbalke sjhulwbbjdbl jkdjksbclreshcjklsdgceiru jgsfywbcdjsls jcialhhfekjdklruhkbflkdsfd jndjsòkrukscbkuvb ahdfgdsjkc lkasdjhfuis”

Qualche volta però mi hanno ascoltata. Continua a leggere