Radio Monticiana: di estate di adrenalina e di frange dorate… Jovanotti of course!

Radio Monticiana: di estate di adrenalina e di frange dorate… Jovanotti of course!

Buongiorno a tutti!!

Senza girarci troppo intorno, eccomi qui con la mia rubrichetta di intrattenimento, chiedendomi e domandandovi se, alla luce dell’ultimo ennesimo spiazzante festoso e trascinante successo ottenuto a San Siro ieri sera, Lorenzo Jovanotti Cherubini sia davvero quel supereroe cui ama dar vita sul palcoscenico; quel Guerriero della Luce vestito di materiali tecnici e colori futuristici; quel ragazzo dotato di saggezza elementare, bei sorrisi, articolazioni di gomma; lo sprigionatore contagioso di adrenalina. Continua a leggere

Radio Monticiana: Fabi Silvestri Gazzè

Radio Monticiana: Fabi Silvestri Gazzè

Ciao a tutti! Voi che seguite i miei trascorsi da un indefinito prima o dall’apartura di questo blog o da ieri e anche a voi che siete incappati solo oggi per caso in questo post, googleando… Buongiorno! come va? Da qualche giorno a questa parte ho iniziato ad ascoltare “Il padrone della festa“: il disco che Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè hanno lanciato lo scorso anno. Il fatto di non avere una radio da ascoltare, qui a Burgas, mi ha obbligata a scegliere da me la musica che avevo voglia di sentire di giorno in giorno e finora non avevo voluto dedicare del tempo a quest’album…

Continua a leggere

Burgas: cosa lascio, cosa porto via con me

20140326-154538.jpg

Cari amici, è sempre più concreta l’ipotesi del nostro rientro in Italia.
Qualche settimana, cinque o sei scatoloni e un paio di aerei per tornare nella nostra città. sarà bello ma non manca qualche pensiero. Stilerò qualche lista che mi aiuti a mettere bene a fuoco l’esperienza che ci porteremo dietro. Potrebbe tornarmi utile un domani, se ci sposteremo ancora oppure resterà solo un pagina di questo diario da sfogliare ogni tanto.
Dunque, spero non me ne vorrete se vi tedierò con qualche elenco nei giorni a venire, a cominciare da questi:

Continua a leggere

Radio Monticiana: Primavera ed altri titoli ficcanaso.

Radio Monticiana: Primavera ed altri titoli ficcanaso.

[il mio semi-post sulla primavera, è stato sabotato in corso di preparazione dal Piccolo Esploratore. Evviva! La maggior parte di voi mi segue via mail, quindi non posso tornare indietro e il post rimarrà pubblicato. Se vorrete, potrete leggere quello che stavo scrivendo… a presto! ]

Continua a leggere

Italiani in Italia: Gabriele Dorme Poco

Italiani in Italia: Gabriele Dorme Poco

L’intervista di oggi trae ispirazione dall’ultima proposta musicale di Radio Monticiana, Inchiostro Simpatico, che se vorrete potrete ascoltare ancora cliccando qui. Ascoltandolo non si può fare a meno di pensare a Gabriele come un artigiano. Lui sta alla musica come un ceramista al suo pezzo di creta, lì, schiaccia un pedale, tende una corda, il tornio inizia a girare e tra le sue mani prendono forma parole e note,  rime e accordi, poesie e canzoni. Non ho la presunzione di ergermi a mecenate di artisti e Gabriele Dorme Poco, non ha bisogno certo di mie sponsorizzazioni. Compositore, cantante, romano. Una voce dal mondo dell’arte, un’idea di come nasce un musicista, dove cresce e come se la deve cavare in Italia, di questi tempi. E per concludere, un po’ di musica che fa sempre piacere. Che poi, a fare interviste ci sto prendendo gusto! :)  Continua a leggere

Radio Monticiana: Inchiostro Simpatico

Radio Monticiana: Inchiostro Simpatico

Il brano che vi propongo oggi, e che rendo perlina da inserire nella mia collezione, è arrivato in finale al Festival di Musicultura 2013: una delle rassegne musicali più rappresentative degli ultimi tempi. Non ponendo limiti di genere per la partecipazione al concorso, i criteri di selezione di questa rassegna musicale rimangono legati alla qualità ed all’originalità dei brani proposti, prestando particolare attenzione ai testi. Così, di anno in anno, Musicultura risponde all’obbiettivo di individuare nuove tendenze musicali e valorizzarne gli interpreti.  Continua a leggere